In mostra ad Ancona “Il Caravaggio di Roberto Longhi”

di Pubblicato in Eventi, News

Da oggi fino all’8 gennaio 2017 sarà possibile ammirare ad Ancona, presso Pinacoteca ‘Francesco Podesti’, il suggestivo dipinto del Caravaggio “Ragazzo morso da un ramarro” all’interno della mostra a lui dedicata “Il Caravaggio di Roberto Longhi”.

L’opera, di proprietà  della Fondazione Longhi, negli ultimi due anni è stata esposta in prestigiosi musei a Parigi (Musée Jacquemart-André), Mosca (Museo Pushkin), Tokyo (The National Museum of Western Art) e Madrid (Museo Thyssen Bornemisza), riscuotendo un grande successo internazionale; si tratta della prima versione di un soggetto realizzato dal Caravaggio tra il 1595 e il 1596 che, intorno al 1928, venne acquistato da Roberto Longhi (1890-1970), appassionato studioso di questo artista.

“ Il Caravaggio di Roberto Longhi” è un’iniziativa organizzata per contribuire alla valorizzazione della Pinacoteca di Ancona che, dalla sua riapertura al pubblico nel giugno scorso, ha ospitato circa 5.300 visitatori.
“Ragazzo morso da un ramarro” venne dipinto su tela (65,8 per 52,3 cm) da Michelangelo Merrisi, detto Caravaggio, all’inizio del suo periodo romano, intorno al 1595-1596, e fu realizzato senza committente. Si tratta di una delle opere più significative del periodo giovanile dell’artista: grazie ai suggestivi giochi di luce che resero celebre il Caravaggio spicca, quasi come fosse un’istantanea fotografica, il momento in cui il giovane si ritrae per il morso di un ramarro arricchito da brillanti dettagli da natura morta.
Dello stesso soggetto esiste una seconda versione autografa, realizzata tra il 1595 e il 1600, che è esposta alla National Gallery di Londra.

Il capolavoro esposto nel capoluogo marchigiano, corredato da brochure e documenti,  è valutato 50 milioni di euro.
Oltre al “Ragazzo morso da un ramarro”, la mostra include una sezione dedicata al rapporto tra Longhi e Caravaggio e un video che è stato realizzato appositamente dalla Fondazione Longhi intitolato “Caravaggio tra Roma e Firenze. Dai Medici a Roberto Longhi”.
Ammirando quest’opera giovanile di Caravaggio si possono già scorgere quegli elementi caratteristici della pittura dell’artista, quali l’intenso realismo e il geniale ed unico utilizzo della luce, che negli anni successivi si ritrovano, ancora più accentuati, nei suoi lavori di arte sacra; elementi che riempiono di pathos e suggestione i suoi capolavori quali “Vocazione di San Matteo”, la “Crocifissione di San Pietro” e la “Cena di Emmaus”, solo per citarne alcuni.

INFORMAZIONI
Le visite saranno a gruppi di 20-25 persone, e sempre guidate
.
Orari: lunedì scuole su prenotazione, martedì e mercoledì visite su prenotazione, dal giovedì alla domenica ore 10.00-13.00  e 15.00-19.00.
Costo biglietti: intero €10.00, ridotto (giovani 14-25, over 65, gruppi di almeno 15 persone) €8.00
Prenotazioni : www.anconaticket.it o allo 0712850859.

Autore: Redazione