Locanda del Vecchio Borgo

Nel cuore del centro storico di Vacri, nasce una struttura ricettiva finalizzata alla valorizzazione dei prodotti tipici della tradizione abruzzese. Cinque i mini-appartamenti, ristrutturati ed arredati con semplicità e buongusto, pronti ad accogliere quei turisti che scelgono di riscoprire i piccoli borghi e tutte quelle realtà di nicchia che spesso sfuggono ai circuiti attivati dai tour operators. Particolarmente curato anche l’aspetto culinario con una vasta scelta di vini e piatti tipici locali.

Il paese è situato nel comprensorio della Val di Foro e gode di una favorevole posizione strategica, infatti è a circa 18 Km di distanza sia dalle splendide spiagge del litorale adriatico che dal massiccio della Majella, con i suoi impianti sciistici.

LE CAMERE

Nel primo piano della struttura (piano strada) sono stati allestiti cinque mini- appartamenti denominati con espliciti riferimenti a cose e persone radicate nel territorio. Ogni appartamento, personalizzato con diverse tinteggiature pastello, può ospitare fino a 4 persone ed è dotato di frigobar tv e ventilatore. La suddivisione standard dei locali comprende un ingresso-soggiorno con divano letto, una camera da letto e un bagno. Uno dei mini-appartamenti dispone di un’ulteriore camera singola.

IL RISTORANTE

Con una capienza di 50 coperti nella sala principale e di altri 40 nella sala adiacente, con la splendida visuale del profilo rassicurante della Majella, che nelle splendide sere d'estate dominerà l'orizzonte della nostra terrazza-giardino. In uno scenario sobrio e confortevole, sarà possibile degustare i piatti della tradizione abruzzese o più semplicemente accostare le migliori etichette vinicole regionali ai formaggi e agli insaccati tipici del nostro territorio.

ESCURSIONI

L'ottima posizione strategica della Locanda permette di organizzare visite guidate nelle principali mete abruzzesi di interesse storico, culturale, religioso e turistico. Per quanto riguarda i musei, segnaliamo il Museo Archeologico della Civitella a Chieti e il Museo Dannunziano a Pescara. Per gli amanti della natura, l'Abruzzo rappresenta la meta ideale con il Parco Nazionale d'Abruzzo, il Parco Nazionale della Majella, il Parco Nazionale del Gran Sasso e i Monti della Laga, il Parco Regionale Sirente Velino. Gli itinerari religiosi comprendono il Santuario di San Camillo a Bucchianico, il santuario di San Gabriele a Isola del Gran Sasso (Te), il santuario del Miracolo Eucaristico a Lanciano, il santuario della Madonna dei Miracoli a Casalbordino, il santuario del Volto Santo a Manoppello (Pe) e la splendida chiesa di San Liberatore a Serramonacesca (Pe). Altri percorsi mirati si possono collocare nel settore enogastronomico con visite ai trabocchi della costa o presso aziende vitivinicole o casearie locali.

 

 

Mappa