Basilica Santuario dell'Eremo Santa Maria Madre della Consolazione

La Storia

Il Santuario della Madonna della Consolazione si trova alla periferia di Reggio Calabria, in una bella posizione panoramica. Sul luogo esisteva una piccola edicola che i frati Cappuccini, lì convocati nel 1532, sostituirono con una Chiesa e una nuova immagine della Vergine, benedetta nel Duomo di Reggio il giorno dell'Epifania del 1548. La Madonna della Consolazione fu sempre invocata nei periodi di calamità: peste, terremoto, colera, guerre, invasioni e, in seguito al suo intervento miracoloso, fu proclamata patrona principale di Reggio.

Il Santuario

La Chiesa racchiude il quadro della Madonna della Consolazione, attribuito a Nicola Andrea Capriolo (1547) in una cornice di Alessandro Monteleone, mentre l'originaria cornice del quadro, in argento con rilievi del '700, è conservata nella Chiesa dell'Eremo. La Vergine è raffigurata in trono, con il bambino in braccio e al fianco due santi.

Non sono ancora state pubblicate delle testimonianze su questo sanuario.

Puoi essere il primo a raccontare le tue esperienze in questo luogo.

Scrivici la tua testimonianza

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla Privacy di Vaticano.com e acconsento al trattamento dei miei dati ai sensi della legge 196/03 e successive.


Mappa