Basilica Santuario dell'Eremo Santa Maria Madre della Consolazione - Reggio Calabria

La Storia Il Santuario della Madonna della Consolazione si trova alla periferia di Reggio Calabria, in una bella posizione panoramica. Sul luogo esisteva una piccola edicola che i frati Cappuccini, lì convocati nel 1532, sostituirono con una Chiesa e una nuova immagine della Vergine, benedetta nel Duomo di Reggio il giorno dell'Epifania del 1548. La Madonna della Consolazione fu sempre invocata nei periodi di calamità: peste, terremoto, colera, guerre, invasioni e, in seguito al suo intervento miracoloso, fu proclamata patrona principale di Reggio. Il Santuario La Chiesa racchiude il quadro della Madonna della Consolazione, attribuito a Nicola Andrea Capriolo (1547) in una cornice di Alessandro Monteleone, mentre l'originaria cornice del quadro, in argento con rilievi del '700, è conservata nella Chiesa dell'Eremo. La Vergine è raffigurata in trono, con il bambino in braccio e al fianco due santi.


Non sono ancora state pubblicate delle testimonianze su questo sanuario.

Puoi essere il primo a raccontare le tue esperienze in questo luogo.

Scrivici la tua testimonianza

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla Privacy di Vaticano.com e acconsento al trattamento dei miei dati ai sensi della legge 196/03 e successive.


Mappa