Santuario Diocesano Madonna della Neve

Il Santuario Diocesano Madonna della Neve sorge nel piccolo centro collinare nella provincia di Frosinone.



L’intero Santuario fu ricostruito completamente nel 1956 a causa della sua distruzione dovuta al conflitto bellico.  



I cittadini di Guarcino collaborarono economicamente per la ricostruzione, spronati dall’allora parroco.



All’interno è presente l’Immagine della Madonna della Neve, appartenente secondo la tradizione alla Scuola di Giotto e rimasta illesa dal crollo.



Essa è collocata al centro dell’abside, ornata con delle vetrate raffiguranti i misteri del Rosario e al di sopra un maestoso mosaico di Cristo in trono.



La chiesa è composta da tre navate con altrettante vetrate.



La prima è posta sulla facciata mentre le altre due ai lati del portale principale raffigurando Sant’Agnello (il Patrono del Paese) e San Giuseppe.



All’interno si può ammirare l’immagine della Vergine con il Bambino, il principale oggetto di culto per i fedeli risalente al tardo medioevo.



Sono presenti anche un Cristo Redentore e due statue di San Luigi Gonzaga e San Pio X.  


Non sono ancora state pubblicate delle testimonianze su questo sanuario.

Puoi essere il primo a raccontare le tue esperienze in questo luogo.

Scrivici la tua testimonianza

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla Privacy di Vaticano.com e acconsento al trattamento dei miei dati ai sensi della legge 196/03 e successive.


Mappa