Santuario della Madonna del Transito

Ordine del Santuario: Santa Maria Assunta



Storia: Il santuario della Madonna del Transito è una maestosa basilica cattolica, si trova sulla vetta di un collina a circa 450 metri dal livello del mare affacciata sul Tevere. Il Santuario della Madonna del Transito si trova nei pressi nella località di Canoscio, comune di Città di Castello, in provincia di Perugia.

Giovanni di Jacopo, nel 1348 costruì una cappellina sul colle di Canoscio, canusium in latino, ovvero luogo bianco, dedicato alla Madonna Assunta, inseguito alla grazia ricevuta per la pestilenza evitata. La cappellina venne poi ampliata la prima volta nel 1406.

All’interno della basilica si può ammirare l’affresco di scuola senese, La Madonna del Transito, di cui oggi la parte centrale è custodita in un’urna fuori dal santuario. L’affresco fu ripreso dal pittore Annibale Gatti che lo ampliò. Padre Piccardini contribuì alla costruzione di una nuova chiesa in ricordo del dogma dell’Immacolata nel 1854.

L’attuale basilica è di epoca più moderna, datata 1855-1878 seguendo il progetto dell’architetto Emilio de Fabris, celebre per aver costruito la facciata di stile gotico di Santa Maria del Fiore a Firenze.

Il distintivo porticato dorico-toscano è opera del fiorentino Giuseppe Castellucci, con colonne in pietra.



Santo del Santuario: Santa Maria Assunta



Da vedere: L’immagine della Madonna dormiente, con un volto luminoso delicato bellissimo, di trasparente celestiale candore. Veneratissima Immagine chiamata dal

popolo “La Madonna del Transito di Canoscio”. Sopra, l’Assunzione e Incoronazione in mezzo agli angeli.



Servizi: Confessioni sempre disponibili



Esperienze spirituali: Il pellegrino può fermarsi a Canoscio per ritemprare l’anima e il corpo, lontano dai rumori e dai ritmi della vita, trovando accoglienza e disponibilità.



Festività significative: 15 agosto, Santa Maria Assunta 



Curiosità: Il nome del pittore dell’immagine del Madonna del Transito resta sconosciuto, sappiamo che dipinse come affresco su muro la Madonna nel momento del suo Transito, a significare il passaggio da questa vita terrena alla gloria del cielo con ai lati i dodici Apostoli.



Orari Messa e ufficio: Festivi: ore 8.00 (alla Pieve) ore 9.30 – 11.00 – 16.30 – 18.00 Feriali: ore 9.00 – Santo Rosario 18.00. – 18.15 Santa Messa


Non sono ancora state pubblicate delle testimonianze su questo sanuario.

Puoi essere il primo a raccontare le tue esperienze in questo luogo.

Scrivici la tua testimonianza

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla Privacy di Vaticano.com e acconsento al trattamento dei miei dati ai sensi della legge 196/03 e successive.


Mappa