Santuario Santa Maria O Madonna Dei Ghirli

La Storia

La Chiesa esiste dal 777, data della donazione, da parte del nobile Totone, del territorio di Campione all'Arcivescovo di Milano. Suggestivo per chi arriva in barca dal lago.

Il Santuario

Il Santuario della Madonna dei Ghirli, di origine trecentesca, rifatto nel '700, ha una sola navata e vivace fronte barocca, fiancheggiata da porticati con affreschi del XV-XVI secolo. Restano frammenti trecenteschi con storie della Vergine e i mesi, di una Maestro lombardo. La vicenda artistica del Santuarioè iniziata tra il 1100 e il 1200 con i Maestri Campionesi e si è prolungata fino al 1200. Sotto il portico c'è un affresco del Giudizio Finale di Franco e Filippolo De Veris (1440) e di scuola lombarda del 1514.

Non sono ancora state pubblicate delle testimonianze su questo sanuario.

Puoi essere il primo a raccontare le tue esperienze in questo luogo.

Scrivici la tua testimonianza

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla Privacy di Vaticano.com e acconsento al trattamento dei miei dati ai sensi della legge 196/03 e successive.


Mappa