Santuario Beata Vergine delle Lacrime

Il Santuario ha origine da un fatto prodigioso: siamo nel 1522 quando in Lombardia si combatte la guerra tra francesi e spagnoli. I trevigliesi non vedono altra salvezza dall'assedio francese che nell'intervento della Madonna.Si raccomandano in preghiera e vedono la venerata immagine spargere abbondanti lacrime e sudore. Le lacrime della Vergine salvano la città di Treviglio dal saccheggio e dalla vendetta dei francesi.Il miracolo si verifica la mattina del 28 febbraio 1522. La prima pietra del nucleo originario del Santuario viene posta il 25 marzo 1594, su progetto dell'architetto romano Tolomeo Rinaldi. Nel 1897 l'architetto milanese Carlo Nava progetta l'attuale ampliamento. La Chiesa viene ufficialmente consacrata dal Cardinal Ferrari il 9 agosto 1902.

Non sono ancora state pubblicate delle testimonianze su questo sanuario.

Puoi essere il primo a raccontare le tue esperienze in questo luogo.

Scrivici la tua testimonianza

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla Privacy di Vaticano.com e acconsento al trattamento dei miei dati ai sensi della legge 196/03 e successive.


Mappa