Domenica 19 gennaio escursione al Santuario di Macereto

di Pubblicato in Approfondimenti, News, Percorsi ed itinerari


Oggi 19 gennaio ci sarà un’escursione al Santuario di Macereto ed al monte Careschio.

Le Guide Ambientali Escursionistiche di Marche in Spalla e Appennino Emozioni organizzano un’escursione a piedi che porterà alla scoperta di meravigliosi paesaggi e vedute impressionanti partendo dal Santuario del Macereto.

Il santuario sorge sull’omonimo altopiano lungo il percorso della Via Lauretana, il percorso prevede di salire fino alla sommità del Monte Careschio dalla cui altezza è possibile osservare la parete occidentale dei Monti Sibillini.

Ai margini il Monte Bove a fare da contorno a questo sfondo di grande bellezza, lungo i saliscendi dell’itinerario sarà possibile ammirare luoghi stupendi sia dal punto di vista paesaggistico che da quello naturalistico.

In caso di neve l’escursione diventerà più impegnativa utilizzando le ciaspole sullo stesso itinerario. In questo caso l’escursione diventa di difficoltà superiore EAI (Escursione in Ambiente Innevato). Sarà data la possibilità di noleggiare a pagamento le ciaspole.

Programma dell’escursione:

La durata dell’escursione è di 3,00 – 3,30 h (escluse le soste).

Il dislivello complessivo è di 370 mt.

La difficoltà è valutata in E (escursionistica).

Data la particolarità dell’escursione è richiesta la prenotazione obbligatoria.

Quota di partecipazione in:   https://www.sibilliniweb.it/

Quota comprensiva di assicurazione RCT.

Si consiglia di venire obbligatoriamente equipaggiati di:

Scarponi da trekking, giacca a vento o in alternativa k-way. Cappello, occhiali da sole, crema solare, sciarpa o foulard, pranzo al sacco.

Si consiglia a discrezione di portare anche:

Una maglia leggera, una camicia, un pile, di vestirsi a più strati. Una mantella o un k-way, un cappello e guanti di cotone. Bastoni da trekking, portarsi almeno 1 litro di acqua a testa, frutta secca e snack, una macchina fotografica ed un ricambio da tenere di scorta in auto.

In caso di sfavorevoli condizioni metereologiche o in presenza di avverse condizioni di sicurezza, le guide escursionistiche avranno la facoltà di modificare, rinviare od annullare l’escursione.

https://www.vaticano.com/turismo/scheda_256_santuario-di-macereto-sibillini.html

Autore: Franco Collodet

Sociologo e scrittore, studi specialistici in gestione delle politiche sociali. Studi specialistici in Scienze Storico-Antropologiche delle Religioni, professore presso l’Istituto Volterra-Elia di Ancona. Master presso la Scuola Superiore di Filosofia Orientale e Comparativa di Rimini. Esperto dei cammini religiosi in Europa e in Medio Oriente.