Il Miglio Sacro a Napoli cammino per svelare i Tesori del Rione Sanità

di Pubblicato in Approfondimenti, News, Percorsi ed itinerari


Il 3 ed il 10 Novembre 2019 si terrà a Napoli una straordinaria passeggiata guidata irrinunciabile che vi farà conoscere i generosi tesori di Napoli che si trovano nel Rione Sanità.

Lo straordinario itinerario lungo circa un miglio attraversa luoghi suggestivi e straordinari. La visita guidata alla scoperta dei tesori del quartiere Sanità offre uno straordinario scenario lungo un miglio tra luoghi pieni di storia.

Il cammino si chiama Il Miglio Sacro e conduce il visitatore alla scoperta di luoghi bellissimi che si trovano nel giro di un miglio partendo dalle Catacombe di San Gennaro.

Camminare nel percorso  del Miglio Sacro significa andare alla scoperta delle bellezze nascoste del Rione Sanità, uno dei più caratteristici rioni di Napoli dove hanno vissuto popoli diversi, dai saraceni ai borboni,   e dove un tempo passavano in carrozza papi, re e cardinali di ogni tempo.

Il  percorso si snoda lungo  sei luoghi straordinari che ci faranno scoprire un aspetto velato e attraente del volto nascosto della città.

L’itinerario del Miglio sacro dura circa 3 ore e 30 minuti

La partenza è alle 9:15 all’ingresso delle Catacombe di San Gennaro, le grandi Catacombe di Napoli in Via Capodimonte 13 vicino alla Basilica del Buon Consiglio. La passeggiata termina nei pressi di Piazza Cavour, dopo aver visitato ben sei straordinari luoghi di Napoli ed in particolare:

Catacombe di San Gennaro: Una storia millenaria che vive nel sottosuolo di Napoli, un tragitto alla scoperta di un sentimento di fede tra la città e il suo patrono San Gennaro.

Basilica San Gennaro extra moenia: La basilica di San Gennaro  è una chiesa di Napoli, innalzata fuori le mura della città, distante  dal mondo pagano. Si leva nel centro storico precisamente nel rione Sanità, all’interno dell’ospedale di San Gennaro dei Poveri.

Cimitero delle Fontanelle: è un ex-ossario lungo più di 3000 mq. contiene i resti di un numero imprecisato di persone, si trova nella Sanità, uno dei quartieri più ricchi di storia e tradizione di Napoli. Qui si svolgeva il rito delle “anime pezzentelle“, ovvero l’adozione e la cura da parte di un napoletano di un determinato cranio di un’anima abbandonata chiamata  “capuzzella”, in cambio di protezione. Ogni angolo del Cimitero delle Fontanelle è ricco di storia, aneddoti, leggende e curiosità che aspettano solo di essere ascoltati.

Basilica S. Maria della Sanità:  conosciuta anche come chiesa di San Vincenzo alla Sanità, è una chiesa basilicale di Napoli sita nel rione Sanità. La chiesa si leva sopra il sito delle catacombe di San Gaudioso.

Cataconbe san Gaudioso

Cripta delle Catacombe di San Gaudioso (esterno): San Gaudioso  si trova al di sotto della Basilica Santa Maria della Sanità. La catacomba di San Gaudioso conserva pregevoli affreschi e mosaici del V e VI secolo.

Palazzo dello Spagnuolo e Palazzo Sanfelice: Il primo è forse il più pregevole modello di architettura civile in stile barocco napoletano, grazie specialmente alla solennità esemplare della scala principale a doppia rampa, che realizza la facciata interna dell’edificio, caratteristica architettonica del barocco napoletano. Il secondo è un palazzo monumentale situato nel Rione Sanità. La facciata, cadenzata dalle aperture di sette finestre decorate con stucchi, si alza per due piani.  Al piano nobile si alternano finestre con timpani piatti ed anche balconi  tondi e triangolari.

Il tour si completa nei pressi di Piazza Cavour.

Per  partecipare al Miglio Sacro potete prenotare scrivendo all’indirizzo email prenotazioni@catacombedinapoli.it

Autore: Franco Collodet

Sociologo e scrittore, studi specialistici in gestione delle politiche sociali. Studi specialistici in Scienze Storico-Antropologiche delle Religioni, professore presso l’Istituto Volterra-Elia di Ancona. Master presso la Scuola Superiore di Filosofia Orientale e Comparativa di Rimini. Esperto dei cammini religiosi in Europa e in Medio Oriente.